13 Aprile 2019

SABATO 13 APRILE

CANZONE D’AUTORE, TANGO ARGENTINO

E POESIA DALLA SPAGNA

MARTA y MICÒ

                                                                in concerto

Lei, Marta Boldù, è docente e cantante con una voce particolare tra il canto e la recitazione. Lui, José María Micó, è professore e musicista, ma anche traduttore di Ariosto e di Dante e poeta in proprio, tradotto in italiano da Francesco Luti (Prima stazione, Pagliai Polistampa, 2008) e da Pietro Taravacci (Caleidoscopio, Passigli, 2018). MartayMicó hanno collaborato con i migliori cantautori spagnoli (Joan Manuel Serrat, Joaquín Sabina, Paco Ibáñez) e nei loro concerti interpretano sia le canzoni scritte da loro che alcuni dei migliori tanghi del repertorio argentino, che hanno scelto per la qualità dei testi e della musica.

Hanno detto di loro: «Una chitarra e una voce che sono un regalo di sensibilità, di emozioni, di buona scrittura e buon canto. Il miglior esempio della canzone d’autore di qualità».

Per la prima volta al Teatro del sale con alcuni tanghi eterni e le nuove canzoni dell’ultimo disco.

www.martaymico.com